Janniscuru Fest è una manifestazione culturale, giunta quest'anno alla quarta edizione, che fa rivivere un'area marginale e affascinante della città di Enna. L'edizione 2016, dedicata alla decrescita, si sviluppa come sempre intorno alla scala di Janniscuru e al quartiere Fundrisi, dove vi attendono performance musicali, proiezioni, percorsi espositivi attraverso i catoi, le grotte e la scala, momenti di riflessione sulla decrescita, cibi a basso impatto ambientale, mercati, laboratori per bambini e tanto altro ancora. Da quest'anno inoltre lo Janniscuru Fest è gemellato con il Farm Cultural Park di Favara. Trovate il dettaglio delle attività nel programma. Janniscuru Fest 2016 è organizzata dall'associazione "Fundrò" con il supporto delle associazioni "Ecopunto", "I Zanni" , "Legambiente Enna" e degli "Attivisti di Janniscuru".

-

-

La decrescita

“La decrescita è uno slogan politico con implicazioni teoriche. Una parola bomba , come dice Paul Ariès, che vuole fare esplodere l’ipocrisia dei drogati del produttivismo. […] La parola d’ordine della decrescita ha soprattutto lo scopo di sottolineare con forza la necessità dell’abbandono della crescita illimitata, obiettivo il cui motore…

Continua

Alimentazione a basso impatto ambientale

Non tutti sanno che tra le principali fonti di emissione di gas a effetto serra ci sono le attività agricole e di allevamento industriali che producono cibo per l’uomo. In particolare l’alimentazione è responsabile del 25% dell’impatto ambientale di ogni persona. Per questo motivo abbiamo deciso di dedicare alcune attività dello Janniscuru Fest…

Continua

Il percorso espositivo

Il percorso espositivo dello Janniscuru Fest 2016 si compone di installazioni visive e sonore che si sviluppano nei catoi, nelle grotte e nella scala di Janniscuru. E’ un percorso eterogeneo costituito dalle opere di Massimo Estero, Cinzia Farina,Valeria Fazzi, Emanuele Primavera e Maurizio Vetri. Di seguito il dettaglio delle installazioni.  …

Continua

Le performance

Le performance musicali, come nello stile dello Janniscuru Fest, si configurano non tanto come concerti ma come momenti dedicati alla musica contemporanea e al paesaggio sonoro, lo “Janniscuru Soundscape”. Ad “aprire le danze” ci penserà, sabato alle 22,30 l’istrionico Lelio Giannetto che con il suo contrabbasso e le sue “monellerie”…

Continua

Le Proiezioni

Come sempre nella Piazzetta Fundrò viene allestito lo spazio Proiezioni, un piccolo cinema all’aperto in cui proiettare una selezione di documentari e corti secondo la tematica dell’anno e la tradizione dello Janniscuru Fest. Quest’anno le proiezioni inizieranno sabato sera con “Presi per il PIL”, documentario sulla decrescita di Stefano Cavallotto, Lorenzo Fioramonti…

Continua

Il laboratorio per i bambini

Attraverso le avventure di Chicco, un chicco di grano che metaforicamente rappresenta tutti noi, i bambini vengono indotti a riflettere sulle azioni, giuste o sbagliate, che quotidianamente vengono svolte e il peso che queste hanno sul pianeta Terra tradotto in termini di impronta ecologica. Il ritorno di Chicco a casa…

Continua

Farm Cultural Park e il gemellaggio con Janniscuru Fest

Non è facile spiegare Farm Cultural Park. Ed è normale che non tutti abbiano capito quale è la sua ragion d’essere. Tutti però si sono accorti, che Favara non è più come prima. Tutti si sono accorti che ogni giorno arrivano turisti e visitatori di tutto il mondo e tutti…

Continua

La storia del luogo

Per conoscere gli spazi dove prende vita lo Janniscuru Fest è necessario capire qual’è la loro storia e l’importanza che hanno avuto nella storia della citta di Enna. Per questo ogni anno proponiamo un percorso guidato con QR e schede tecniche attraverso gli elementi storici più importanti dell’area come la scala e…

Continua
Scarica il Programma
Scarica